Premio Arca d'Oro Italia

VITTORIO GRIGOLO

“Italia, un sogno”

Vittorio Grigolo, tenore

John Pascoe, regia

PREMIO INTERNAZIONALE
ARCA D’ORO ITALIA
SAPERE AUDE 2022

Sarà consegnato al tenore VITTORIO GRIGOLO, artista che domina le scene dei maggiori teatri in Occidente e Oriente, portando ovunque quella vocalità italiana, fatta di naturalezza e di tecnica, che ha sempre contraddistinto la tradizione del nostro Paese.
Vittorio Grigolo è un idolo dei patiti della lirica e non solo. Il suo repertorio comprende i ruoli principali dell’opera italiana e francese come: Traviata, Boheme, Rigoletto, Elisir d’amore, Lucia di Lammermoor, Faust, Roméo et Juliette, Manon, Les Contes d’Hoffmann, Werther. Si esibisce in tutto il mondo sotto la direzione di Chailly, Mehta, Muti, Myung-Whun Chung, Dudamel, Pappano e Maazel e altri importanti direttori. È stato insignito di numerosi riconoscimenti: “Premio European Border Breakers” per il suo primo album da solista “In the Hands of love”; il premio francese Diapason “Decouverte de L’Année”; “Best Tenor” nei premi Opera 2011 per la sua interpretazione di “Des Grieux” nella Manon di Massenet alla Royal Opera House di Londra (2010); il ECHO Klassik Newcomer of the Year nel 2011. Il “Premio Caruso” di Sorrento per il suo contributo alla diffusione della cultura italiana nel mondo. Nel 2016 Vittorio Grigolo è stato insignito del “Distinguished Artistic Leadership Award” .
Il tenore è stato protagonista di uno spettacolo simbolico ed emozionante “Italia, un sogno” ideato e realizzato da John Pascoe, celebre regista, scenografo e costumista britannico, anch’egli Premio Internazionale Arca d’Oro 2021.

vittorio grigolo premio arca d'oro 2021

PREMIO INTERNAZIONALE ARCA D’ORO ITALIA GIOVANI TALENTI 2022

Artista da definire

La cerimonia di consegna di entrambi i premi è prevista lunedì 21 febbraio 2022, ore 10:30 all’Auditorium A. Vivaldi della Biblioteca Nazionale Universitaria, piazza Carlo Alberto 3, Torino.

PREMIO INTERNAZIONALE ARCA D’ORO

Grazie alla collaborazione con l’Università di Torino, l’Accademia della Voce del Piemonte ha istituito fin dal 1991 il Premio Internazionale Arca d’Oro.
Il Premio è diviso in due categorie: l’Arca d’Oro Italia Sapere Aude, attribuito a una personalità che si è particolarmente distinta nel campo culturale, e l’Arca d’Oro Giovani Talenti destinata a cantanti e strumentisti.
I due riconoscimenti si assegnano ogni anno nel corso di una cerimonia e di un concerto omaggio alla personalità premiata.
L’albo d’oro vede fra gli altri Yuri Ahronovitch, Claudio Abbado, Mirella Fremi, Alfredo Kraus, Carla Fracci, Bruno Bartoletti, Paolo Conte, Zubin Mehta, Luca Ronconi, Pierluigi Pizzi, Bruno Casoni, Gianandrea Noseda, Riccardo Chailly, Maurizio Scaparro, Sonia Franzese, Renata Scotto, Mariella Devia, John Pascoe, Vittorio Grigolo.
La consegna del premio Arca d’Oro si accompagna in alcuni casi alla consegna della laurea Honoris Causa proposta dall’Accademia all’Università di Torino e al Politecnico di Torino. È il caso dello scultore Christo, del direttore d’orchestra Riccardo Muti che ha diretto il concerto nella sede dell’Ateneo, e dell’astronauta Paolo Nespoli.

- L'ALBO ARCA D'ORO -

Premio Arca d'Oro
2021
JOHN PASCOE
Premio Arca d'Oro
2020
MARIELLA DEVIA
Premio Speciale
Arca d'Oro
2019
PAOLO NESPOLI
Premio Arca d'Oro
2018
RENATA SCOTTO
Premio Arca d'Oro
2017
CHRISTO
Premio Speciale
Arca d'Oro
2017
SONIA FRANZESE
Premio Arca d'Oro
2016
YURIJ TEMIRKANOV
Premio Arca d'Oro
2015
JORDI SAVALL
Premio Arca d'Oro
2014
BRUNO CASONI
Premio Arca d'Oro
2013
GIANANDREA NOSEDA
Premio Arca d'Oro
2012
RICCARDO CHAILLY
Premio Arca d'Oro
2011
RICCARDO MUTI
Premio Arca d'Oro
2010
PIERLUIGI PIZZI
Premio Arca d'Oro
2009
BRUNO BARTOLETTI
Premio Arca d'Oro
2008
RITUPARNO GHOSH
Premio Arca d'Oro
2007
ZUBIN MEHTA
Premio Arca d'Oro
2006
LUCA RONCONI
Premio Arca d'Oro
2005
CARLA FRACCI
Premio Arca d'Oro
2004
MAURIZIO SCAPARRO
Premio Arca d'Oro
2003
MIRELLA FRENI
Premio Arca d'Oro
2002
PAOLO CONTE
Premio Arca d'Oro
1996
CLAUDIO ABBADO
Premio Arca d'Oro
1994
ALFREDO KRAUS
Premio Arca d'Oro
1991
YURI AHRONOVICH

I NOSTRI PARTNER